Salvo

- Selected Works
- Biography

Salvatore Mangione (Leonforte 1947 – Torino 2015), better known as Salvo.

After spending his childhood in Sicily, Salvatore Mangione (aka Salvo) moved to Turin starting to paint and participating in 1963 to 121st exhibition of the Società Promotrice di Belle Arti. He has devoted himself to the copying of works by great artists such as Rembrandt, Van Gogh Fountain or Chagall and at the end of the 60 he comes into contact with the artistic movement Arte Povera and with important art critics and American conceptual artists such as Joseph Kosuth, Sol LeWitt and Robert Barry. 1970 he presents at the Galleria Sperone in Turin a series of photomontages in which he replaces images from newspapers with his face. At the same time, he creates a series of marble slabs with engravings of words, phrases or names (eg. “Idiot”, “I am the best”, “Salvo lives”) and several ironic and provocative works where he writes his name in neon letters or add his signature at the bottom of lists of artists and personalities of the past. From 1973 he returns back to traditional painting with its d’apres of the great masters of the fifteenth century (in which he portrays himself in the role of St. George, St. Michael and St. Martin) that exhibits in Italy and abroad. 1975 he began the series of Italie and Sicilies putting the names of artists and writers of the past next to his own name, on the background of abstract forms and symbols representing their places of origin. In the following years, he tackles mythological and archaeological themes (in particular, the ruins and testimony of past civilizations assimilated to the landscape) with a predilection for portraying places. Since the ’80s his reputation was consolidated at international level with large retrospectives dedicated to him in Ghent, Lucerne and Lyon. Since then his exhibitions continues with great success in Italy, Europe and the United States.

- Exhibitions
  • 2017

    Salvo - Se io disegno questo - Norma Mangione Gallery, Turin
    Boetti / Salvo - Vivere lavorando giocando - MASI, Lugano.

  • 2016

    Salvo - Galleria Biasutti & Biasutti Arte Moderna e Contemporanea, Turin
    Salvo - The Baron in the Trees - Jerome Zodo Gallery - Milan, Milan
    Salvo - The Baron In The Trees - Jerome Zodo Gallery - London, London
    Salvo E Vivo – An Homage - Mehdi Chouakri, Berlin

  • 2015

    Salvo: Il Migliore - Museo d'Arte Contemporanea Lissone, Lissone

  • 2014

    Salvo - Salvo È Vivo - Mehdi Chouakri, Berlin

  • 2012

    Fiori di Maggio - Zonca & Zonca, Milan
    Salvo - Ornis A. Gallery, Amsterdam

  • 2010

    Salvo - Getting Ready For The Evening - Zonca & Zonca, Milan
    Salvo: Universo A Colori - Studio d'Arte Raffaelli - Palazzo Wolkenstein, Trento
    Salvo - Récits - Dep Art, Milan
    Salvo - Favole di marmo - Galleria Cà di Frà, Milan

  • 2009

    Vicenza, Galleria Atlantica, "Salvo imprevisti", 28 febbraio - 4 aprile 2009

  • 2008

    Valdagno, Galleria Civica d'arte moderna, "Partita doppia", 13 dicembre 2008 - 11 gennaio 2009
    Milano, Zonca & Zonca, “Salvo - Estasi Ordinaria”, 15 gennaio – 29 febbraio,
    Caserta, Galleria De Nisi, “Salvo”, 19 gennaio – 19 febbraio
    Arco (Trento), Galleria Civica G. Segantini – Palazzo Panni, “Salvo”, 30 novembre – 30 gennaio 2009

  • 2007

    Torino, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, “Salvo”, 23 marzo – 1 luglio, a cura di Pier Giovanni Castagnoli (catalogo)
    Venezia, Bugno Art Gallery, “Salvo”, 9 giugno – 4 luglio
    Chiari (Brescia), Galleria d’Arte L’Incontro, “Salvo”, 29 settembre – 25 novembre, a cura di Flaminio Gualdoni (catalogo)
    Milano, Galleria Dep Art, “Salvo – opere scelte 1986-2007”, 26 ottobre – 14 dicembre, (catalogo con testo di Luisa Castellini)
    Lecco, Museo Civico Torre Viscontea, “Questo treno ferma a Tucumcari”, 24 novembre – 6 gennaio 2008, a cura di Luca Beatrice (catalogo)

  • 2006

    Genova, Marco Canepa, "Salvo", 6 aprile - 19 maggio
    Trento, Studio d’Arte Raffaelli, “Salvo: Pelmo il trono di Dio”, 25 maggio – 29 luglio (catalogo)
    Reykjavik, Galleria The Corridor, “Salvo”, dal 12 agosto
    Genova, Biale Cerruti Art Gallery, “Salvo – Opere recenti”, 5 ottobre – 4 novembre, a cura di M. Sciaccaluga e L. Castellini (catalogo)
    Varese, Duet Gallery, “Viaggio in Islanda. Helgi Fridjónsson - Salvo”, 25 novembre – 16 dicembre, a cura di Norma Mangione (catalogo)

  • 2005

    Milano, Zonca & Zonca arte contemporanea, “67/77 Boetti-Salvo”, 7 ottobre - 11 novembre, a cura di Chiara Guidi (catalogo)
    Venezia, Galleria Bugno, “Salvo”, dicembre (Premio Internazionale di grafica “Do Forni”)

  • 2004

    Ulm, Kunstverein Ulm, “Salvo-Das Paradies ist jetzt”, 11 febbraio - 22 febbraio
    Torino, Mazzoleni Arte Moderna, “Salvo - opere 1974-2004”, 19 marzo – 15 maggio (catalogo, testo di Alberto Fiz)

  • 2003

    Milano, Galleria Zonca & Zonca, “Salvo-Perché il pesciolino rideva”, 27 febbraio - 12 aprile, a cura di Luca Beatrice (catalogo)
    Trevi, Trevi Flash Art Museum, “Salvo”, 12 aprile - 31 maggio, a cura di Luca Beatrice (catalogo)
    Torino, Giampiero Biasutti Arte Moderna e Contemporanea, “Cucina crudele”, 3 dicembre, (presentazione del libro di Nico Orengo con illustrazioni di Salvo e mostra di xilografie originali e disegni preparatori)
    Courmayeur (Aosta), Marco Canepa Gallery, “Salvo – Lodola”, dicembre – gennaio 2004

  • 2002

    Chiari (Brescia), Galleria d’Arte L’Incontro, “Salvo - I luoghi della preghiera e della memoria”, dal 12 gennaio, (esposizione trasferita ad Arte Fiera dal 24 al 28 gennaio), (catalogo)
    Bergamo, Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, “Gabriele Basilico e Salvo-Paesaggio contemporaneo. Dialoghi fra fotografia e pittura”, 17 settembre - 17 novembre, a cura di Giacinto Di Pietrantonio, (catalogo)
    Cortina d’Ampezzo, Galleria Civica Palazzo delle Poste, “Salvo - Montagna incantata”, 20 dicembre - 16 febbraio 2003, (catalogo)

  • 2001

    Milano, Galleria Toselli, “Salvo”, dal 16 febbraio, (catalogo)
    Roma, Galleria Giovanni di Summa, “Salvo”, 10 maggio - 9 giugno (presente a Miart 3 - 7 maggio)

  • 2000

    Forte dei Marmi (Lu), Gianpaolo Beccherini Arte Contemporanea, “Salvo”, 14 luglio
    S.Benedetto del Tronto, Palazzina Azzurra, “Salvo”, 5 agosto, a cura di Luca Beatrice, (catalogo)
    Chiesa Nuova di Treia (Macerata), Villa Valcampana, “Salvo – Elegia Recanati di G. Franchetti”, dal 6 agosto
    Trento, Studio d’Arte Raffaelli, “Salvo landscapes”, 15 dicembre - 20 febbraio 2001 (catalogo con testi di Donald Baechler e Gian Marco Montesano)

  • 1999

    Milano, Centro S. Fedele, “Salvo, Stefanoni”, gennaio - febbraio, (catalogo con testo di Elena Pontiggia)
    Venezia, Galleria L’occhio, “Opere su carta”, aprile
    Caraglio (Cn), ex-convento dei Cappuccini, “Salvo”, 4 luglio - 31 agosto, a cura di Luca Beatrice, (catalogo, testi di L.Beatrice, M. Senaldi, C. Perrella, L. Pratesi, G. Pozzi, A. Galletta)
    Berlino, Galerie Dirty window, “Salvo”, ottobre - dicembre
    Roma, Galleria Pio Monti, “1992000”, dicembre – gennaio 2000

  • 1998

    Bologna, Galleria d’Arte Moderna, Villa delle Rose, “Salvo”,
    23 gennaio - 22 marzo, a cura di Renato Barilli, Danilo Eccher, Dede Auregli, (catalogo)
    Santa Cruz de Tenerife (Canarie), Galerìa Leyendecker, “Salvo-Ontani”, aprile
    Trento, Studio d’arte Raffaelli, “Salvo, Still Life”, 28 maggio - 30 luglio, (catalogo con testo di Danilo Eccher)
    Torino, Galleria Nuova Gissi, “Salvo”, 6 novembre - 31 dicembre, (catalogo con testo di Francesco Poli)

  • 1997

    Casole d’Elsa (Si), Pinacoteca Civica, “Arte all’arte”
    Torino, Galleria Alter
    Firenze, Galleria Santo Ficara, “Viaggi dipinti”, maggio, (catalogo, scritti di Luca Beatrice, Gianni Pozzi)
    Colonia, Galerie Buchmann, “Salvo. Opere recenti”, 12 settembre - 25 ottobre

  • 1996

    Milano, Spazio Mercedes-Benz Italia, marzo
    Milano, Centro Arte, “Salvo. Sogni a occhi aperti”, 3 aprile - 4 maggio, (catalogo, scritti di W. M. Faust, P. Tortonese)
    Santa Cruz de Tenerife, Galerìa Leyendecker, novembre – dicembre

  • 1995

    Stoccarda, Galerie Kaess-Weiss
    Torino, Galleria In Arco, Salvo, “là”, 21 ottobre - 2 dicembre, a cura di Luca Beatrice

  • 1994

    Stoccarda, Galerie Kaess-Waess
    Berlino, Galerie Edda Biermann
    Milano, Ciocca-Raffaelli Arte Contemporanea, (catalogo)
    Bologna, stand Galleria Giovanni Di Summa, Roma, Arte Fiera 94, “Salvo. Opere scelte”, 28 - 31 gennaio, (catalogo)
    Roma, Galleria Giovanni Di Summa, “Salvo. Opere scelte”, 16 febbraio - 16 marzo
    Radda in Chianti, Castello di Volpaia, “Salvo. Il paese delle meraviglie”, 10 - 25 settembre, a cura di Laura Cherubini, (catalogo)
    Stoccarda, Galerie der Stadt Stuttgart, “Salvo”, 25 novembre – 5 febbraio 1995 (catalogo, testi di J.K. Schmidt, U. Zeller, R. Barilli, W.M. Faust e Salvo)

  • 1993

    Monaco, Wassermann Galerie, “Salvo: new works”
    Colonia, Wassermann Galerie, “Salvo-Paintings”
    Bologna, stand Galleria Santo Ficara, Firenze, Arte Fiera 93, “La virtù del mestiere”, gennaio, (scritto di Gianni Pozzi)
    Milano, Studio d’Arte Cannaviello, “Salvo. Luoghi della memoria”, 20 maggio - 31 luglio

  • 1992

    Santa Cruz de Tenerife, Galerìa Leyendecker
    Bologna, stand Galleria Consorti, Roma, Arte Fiera 92, 24 - 27 gennaio, (catalogo)
    Legnano, Proposte d’Arte, “Salvo. Opere scelte”, 15 febbraio - 15 marzo
    Milano, Galleria Toselli, dal 18 febbraio
    Roma, Galleria Consorti, 20 febbraio – 5 marzo
    Ginevra, stand Galleria dello Scudo, Verona, Europ’Art, 29 aprile - 3 maggio, (catalogo)
    Stoccarda, Galerie Kaess-Weiss, dal 25 settembre, (catalogo, scritto di W.M. Faust)
    Brescia, Galleria d’Arte Contemporanea Alberto Valerio, “Salvo. Opere dal 1981 al 1991”, 2 - 31 ottobre
    Verona, Galleria dello Scudo, “Salvo. Archeologie del futuro”, 6 dicembre - 31 gennaio 1993, a cura di Renato Barilli, (catalogo con scritti di Barilli, Pontiggia, Maenz, Salvo)

  • 1991

    Torino, Galleria In Arco, “Salvo. Interni con funzioni straordinarie”, 8 gennaio - 9 marzo, (catalogo a cura di Sergio Bertaccini, scritto di Giacinto Di Pietrantonio)
    Milano, stand Galleria dello Scudo, Internazionale d’arte contemporanea, 12 - 16 aprile, (catalogo)
    Firenze, Galleria Santo Ficara, “Salvo. Ottomania”, 4 ottobre - 15 novembre

  • 1990

    Roma, Associazione Culturale Monti, dal 15 maggio, (catalogo)
    Firenze, stand G. dello Scudo, Verona, “La più bella galleria d’Italia” Attualissima 2a edizione (Fortezza da Basso), 18 - 21 ottobre, (catalogo)
    Milano, Galleria Bixio2, “Salvo. Opere 1971 – 1990”, ottobre, (catalogo, scritto di Lisa Ponti)
    Colonia, stand Galleria dello Scudo, Art Cologne. 24. Internationaler Kunstmarkt, 15 - 21 novembre, (catalogo)

  • 1989

    Colonia, Galerie Paul Maenz, 13 gennaio -11 febbraio
    Trento, Studio d’Arte Raffaelli, “Salvo 1979-1985”, dal 26 aprile
    Berna, Galerie Erika+Otto Friedrich, “Salvo. Werke 1972 – 1988”, 28 aprile – 2 giugno
    Milano, stand Galleria dello Scudo, Verona, Internazionale d'arte contemporanea, 19 - 28 maggio, (catalogo)
    Valencia, Galerìa Temple, maggio – giugno, catalogo scritto da Salvo
    Cagli, Galleria Bellosguardo, settembre, catalogo scritto da F. Abbate
    Milano, Galleria d’Arte Maestri Incisori, dal 5 ottobre (e stand in Internazionale d’arte contemporanea, 19 - 28 maggio)
    Torino, Galleria Matteo Remolino, dal 26 ottobre (catalogo)
    Verona, Galleria Cinquetti, ottobre (catalogo)

  • 1988

    Rotterdam, Museum Boymans-van Beuningen, “Salvo. Schilderijenl - Paintings 1975-1987”, 30 gennaio - 20 marzo, a cura di E. de Groot e K. Shampers, (catalogo, scritti di Z. Felix, G. Pontiggia e Salvo)
    Brescia, Galleria Minini, “Salvo. Notturni”, dal 26 febbraio
    Nimes, Musée d’art contemporain, “Salvo. Peinturesl - Paintings 1975-1987, 21 aprile - 19 giugno, a cura di C.Creste, E. de Groot, J. de Loisy e K.Schampers, (catalogo, scritti di Pontiggia, Salvo e Z. Felix)
    Friburgo, Kunstverein Freiburg, 28 aprile – 29 maggio
    Torino, Galleria In Arco, “Salvo - Sironi”, 17 maggio - 30 giugno, (catalogo)
    Stoccarda, Galerie Kaess-Weiss, 21 ottobre- 23 novembre
    Parigi, “FIAC 88”, stand Toninelli Arte Moderna, 22 – 30 ottobre (catalogo)

  • 1987

    Colonia, Galerie Paul Maenz, 6 marzo - 16 aprile
    Roma, Galleria La Nuova Pesa, 27 marzo – 23 aprile
    Laupheim, Kunstverein Laupheim-Schranne, 6 - 29 novembre
    Amsterdam, Art & Project, 10 novembre-5 dicembre
    Anversa, Galerie 121, 12 dicembre – 24 gennaio 1988
    Milano, Rotonda di via Besana, dicembre – gennaio 1988, a cura di Renato Barilli

  • 1986

    New York, Barbara Gladstone Gallery, “New Paintings”, 8 febbraio - 1 marzo
    Zurigo, “Forum-Internationale Kunstmesse Zurich”, stand galleria Toselli, Milano, 20 – 24 febbraio (catalogo)
    Genova, Galleria Chisel, aprile – maggio
    Milano, Galleria del Milione, 10 aprile – 10 maggio, a cura di Renato Barilli, (catalogo)
    Amsterdam, stand Art & Project, RAI Congrescentum, Kunst RAI 86, 4 - 8 giugno, (catalogo)
    Brescia, Galleria La Nuova Città, 8 novembre - 13 dicembre
    Santa Cruz de Tenerife, Galleria Leyendecker, dal 10 dicembre

  • 1985

    Roma, Galleria dell’Oca, dall’8 marzo
    Torino, Galleria Marco Noire, “Salvo. Disegni”, aprile, (catalogo con scritto di Floriana Piquè)
    Santa Cruz de Tenerife, Galerìa , dal 29 novembre
    Genova, Galleria La Bertesca Due, dal 13 dicembre

  • 1984

    Genova, Agenzia di Consulenza Artistica Masnata e/o la Bertesca, “Salvo. Opere recenti”, dal 27 gennaio
    Torino, Galleria Eva Menzio, “Le cose stanno così e così”, dal 15 marzo
    Venezia, Galleria Luce, dal 7 giugno
    Milano, Galleria Toselli, dal 5 ottobre
    Colonia, Galerie Paul Maenz, “Salvo. Gemalde und Zeichnungen”, 8 dicembre - 19 gennaio 1985, (catalogo)

  • 1983

    Lucerna, Kunstmuseum Luzern, “Salvo. Bilder 1973-1982”, 17 aprile - 29 maggio, a cura di M. Kunz e J.L. Maubant
    Colonia, Galerie Paul Maenz, “Salvo. Stilleben & neue Bilder”, 25 giugno - 30 luglio
    Lione (Villeurbanne), Le Nouveau Musèe, “Salvo. Bilder 1973-1982”, 7 luglio - 25 settembre, a cura di M. Kunz e J.L. Maubant

  • 1982

    Gand, Museum van Hedendaagse Kunst, “Salvo, Werken van 1969 tot 1982”, 26 marzo - 24 aprile, mostra organizzata da Massimo Minini
    Roma, Galleria Monti, dal 24 aprile

  • 1981

    Amsterdam, Art & Project, 21 febbraio - 21 marzo, bollettino n.123
    Bagnolo Mella, Palazzo Avogadro Spada, “Salvo. Sala della battaglia”, 5 giugno, (presentazione dei dipinti eseguiti su commissione ed esposti in permanenza nella sala monografica)
    Torino, Galleria Eva Menzio e Elena Pron, “Salvo. Miraggi sistematici”, dal 17 novembre
    Colonia, Galerie Paul Maenz, “Salvo. Miraggi sistematici”, 11 dicembre - 19 gennaio 1982

  • 1980

    Torino, Galleria Eva Menzio e Elena Pron, “Ercole in cammino”, maggio
    Colonia, Galleria Paul Maenz, 6 maggio – 7 giugno
    Milano, Galleria Massimo Minini, “Salvo. Sei nature morte”, dal 27 ottobre
    Milano, Galleria Pero, ottobre - novembre

  • 1979

    Milano, Galleria Françoise Lambert, dal 4 ottobre

  • 1978

    Colonia, Galerie Paul Maenz, 20 ottobre - 2 novembre
    Torino, Galleria Christian Stein, “Capricci (le rovine)”, dal 20 ottobre

  • 1977

    Essen, Museum Folkwang, 21 gennaio - 6 marzo, a cura di Z.Felix, (catalogo con testo di W. Lippert)
    Mannheim, Mannheimer Kunstverein, 9 ottobre - 6 novembre, (catalogo)
    Roma, Galleria Sperone, ottobre

  • 1976

    Milano, Galleria François Lambert, febbraio - marzo
    Bologna, Galleria di Palazzo Galvani, 13 - 28 novembre, a cura di Renato Barilli, (catalogo)

  • 1975

    Brescia, Galleria Banco (Massimo Minini), “Salvo, variazioni sul tricolore 1971-1973”, dal 15 marzo
    Monaco di Baviera, Galerie Area, novembre
    Colonia, Galerie Paul Maenz, 15 novembre - 5 dicembre

  • 1974

    Bruxelles, Galerie Paul Maenz, 9 marzo - 27 aprile
    Rotterdam, Galerie ‘T venster, 23 aprile - 23 maggio
    Colonia, Galerie Paul Maenz, 8 - 29 giugno
    Milano, Galleria Toselli, dicembre

  • 1973

    Roma, Galleria Sperone – Fischer, gennaio
    New York, John Weber Gallery, dal 6 gennaio, (catalogo)
    Colonia, Galerie Paul Maenz, 10 marzo - 7 aprile
    Milano, Galleria Toselli, 12 dicembre - 10 gennaio 1974

  • 1972

    Amsterdam, Art & Project, “Salvo”, 25 febbraio, (bollettino n. 50)
    Colonia, Galerie Paul Maenz, 18 aprile - 10 maggio
    Colonia, stand Art & Project, “Internationaler Kunstmarkt”, 3 – 8 ottobre, (poi nella gall. Art & Project)
    Bari, Galleria Marilena Bonomo, dal 25 novembre

  • 1971

    Parigi, Galerie Yvon Lambert , 2 - 17 marzo
    Colonia, Galerie Paul Maenz, 5 - 25 giugno

  • 1970

    Torino, Galleria Sperone, dal 7 febbraio
    Brescia, Galleria Acme, maggio
    Milano, Galleria Françoise Lambert, dicembre - gennaio 1971

X - Close
X - Close